CISA FotoGallery

Statistiche

Tot. visite contenuti : 928261
Home Articoli tecnici Access & Web Avviare hamachi come servizio

Avviare hamachi come servizio

 Visto il continuo ripetersi di tread che si riferiscono all'uso di
XPUnlimited in accoppiata con Hamachi, mi sembra opportuno scrivere una mini
guida su come configurare Hamachi in questo contesto.
Obiettivi: far partire hamachi come servizio in "server" non presidiati o in
caso di riavvii della macchina per mancanza di corrente; dare a tutti gli
utenti della rete Hamachi la stessa configurazione.

Accedere a windows come amministratore se ancora non lo si è fatto.
Accertarsi di usare una versione di Hamachi superiore alla 1.0.
Accertarsi che OGNI utente abbia la password nell'elenco user di windows.
Verificare che il gruppo "Utenti Desktop Remoto" contenga tutti gli utenti
che
si desidera.
Per ciascun utente accedere al pc in modo da far creare a windows le
cartelle
di ogni utente.
Se si usa un firewall accertasi che Hamachi sia consentito.
Se si usa un antivirus o un firewall di terze parti aggiungere alla trusted
area
il range di ip 5.0.0.0/255.0.0.0 o permettere le attività della scheda di
rete
Hamachi.
Verificare che per ciascun utente NON sia abilitata la schermata di
benvenuto
(pannello di controllo, Account utenti)
Andare in Risorse del computer, Proprietà, Connessione remota, spuntare
consenti agli
utenti di connettersi...Seleziona utenti remoti...aggiungere tutti i nomi
che
servono.

Da questo link scaricare il file srvany.exe:
http://www.electrasoft.com/srvany/srvany.exe
e metterlo nella cartella principale di Hamachi: c:\Programmi\Hamachi.
Così per questo file: http://www.electrasoft.com/srvany/instsrv.exe
Aprire il prompt dei comandi e scrivere:
cd C:\Programmi\Hamachi\ (...invio)
instsrv AutoHamachi "c:\programmi\hamachi\srvany.exe"
Aprire il registro e aggiungere questa chiave alla chiave appena creata:
HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\AutoHamachi\Parameters
Application = c:\programmi\hamachi\hamachi.exe -srvany
(In pratica a sinistra aggiungi la chiave "Parameters" e dopo averla creata
e selezionata, nel riquadro di destra aggiungi una nuova chiave "Valore
stringa" chiamata Application; doppio click su questa e scrivi
c:\programmi\hamachi\hamachi.exe -srvany).
NOTA: se si ha una versione di Hamachi uguale o superiore alla 1.0.0.45 la
stringa di prima diventa:

c:\programmi\hamachi\hamachi.exe -srvany -config "C:\Documents and
Settings\CarloVal\Dati applicazioni\Hamachi"
Tutto su di una riga e rispettando le virgolette; sostituire al posto di
CarloVal il nome della cartella con il nome dell'amministratore.

Sempre nel registro andare alla voce HKEY_CURRENT_USER\Software\Applied
Networking
selezionare la chiave Applied Networking e dal menù File scegliere Esporta;
salvare
con il nome che si preferisce (p.e. Hamachi.reg) in una cartella che
conosciuta.
Chiudere il registro e con notepad aprire il file appena creato (mai con
doppio
click).
Sostituire la frase HKEY_CURRENT_USER con HKEY_USERS\.DEFAULT lasciando
invariato il resto comprese le parentesi quadre.
Salvare il file e ora fare doppio clik su di esso per inserire nel registro
la
nuova chiave.
Se si vuole che Hamachi parta come servizio all'avvio di windows bisogna
riaprire il registro e
andare alla chiave appena creata (HKEY_USERS\.DEFAULT\Software\Applied
Networking\Hamachi) e alla voce AutoConnect (doppio click) impostare il
valore
= 1.
Questa è un'operazione da fare in aggiunta a tutto l'ambaradan per l'avvio
di Hamachi come servizio che abbiamo visto prima.
Aprire pannello di controllo, Strumenti di Amministrazione, Servizi, doppio
click su AutoHamachi, linguetta Connessione, spuntare sia Account di sistema
locale che Consenti al servizio di interagire col desktop. Nella tab
Generale scegliere il tipo di avvio "Automatico".
Riavviare la macchina. Ora Hamachi parte come servizio.